Ad Hanoi sono le ore: e la temperatura è di:

sabato 27 marzo 2010

Tagliando di controllo

Oggi giornata dedicata alla visita (non di piacere per MATHIAS NAM) presso l'Ospedale Francese.
Dopo 10.000 km abbiamo dovuto fare il tagliando di controllo, con cambio dell'olio e controllo dei freni... (che scemo: mica è la nostra auto!!!).
A parte gli scherzi, la struttura (un po' distante dall'hotel) è molto pulita, funzionale e rilassante; una buona accoglienza da parte del personale (ti aiutano a compilare il questionario d'ingresso), ma anche ottimo il pediatra francese, un po' brusco in alcuni casi con MATHIAS NAM, ma ci voleva perchè era un po' agitato (lo era anche con la prima pediatra, la settimana scorsa).
Esito finale: è stato promosso (ha superato tutti gli esami); è alto (basso) 68 cm, pesa 8,5 kg.

Mamma: mi dai un po' di gelato, che papà non vede?

Papy, non volevo il gelato: è stata la mamma ad insistere
Riposo del guerriero dopo il pranzo hello thế giới (ciao a tutti) Chiediamo un sostegno finanziario per il piranha affamato

video
Non bisogna trascurare la mammina
video

4 commenti:

  1. Caro Mickey, la copertina noi l'abbiamo prestata a Mathias tu cosa centri?
    La prossima volta almeno metti anche il ciuccio della juve!!!!!! Se Mathias comincia già a mangiare le patatine al vostro ritorno vi faremo trovarte il capocollo,la schiacciata e la'nduia!!!! Vi troviamo più rilassati evidentemente Mathias vi infonde la sua serenità. Baci baci baci i compari.

    RispondiElimina
  2. mathias sei un vero schianto!!!
    ben arrivato
    kikka (martinatommaso)

    RispondiElimina
  3. E le olive no? Solo patatine?
    I vostri video e i commenti alle foto ci fanno sorridere e ci allontanano per un attimo dalle nostre realtà!
    A presto...Angy e Paolo.

    RispondiElimina
  4. Ciao amici,scusate l'assenzama abbiamo avuto un po da fare in questi giorni. Vi vediamo molto bene,più rilassati.Mancate tanto anche a noi,quando tornerete vi lasceremo qualche giorno di relax,ma poi dovete vedervela con tutta la ciurma,sopratutto tu Mathias.
    Baci dai COMPARI 2

    RispondiElimina